Un vortice ciclonico posizionato sulla Sardegna darà vita ad un nuovo peggioramento delle condizioni nelle prossime ore sulle regioni settentrionali della penisola. Previste deboli precipitazioni domani, fin dalle prime ore del mattino, nevose fino a 300-400 metri di quota. Fenomeni più diffusi e significativi nel pomeriggio ed in serata.

Molte nubi anche domenica con deboli e locali piogge intermittenti. Fiocchi possibili oltre i 1000 metri. Ecco una carta con le possibili zone interessate dai fenomeni venerdì mattina.