Riviste, o meglio ritoccate ancora una volta, le stime per il peggioramento odierno. Maggior possibilità di precipitazioni sull'ovest provincia, aumentati anche i quantitativi che potrebbero superare i 30 mm nelle zone maggiormente colpite da rovesci. Si parte con lo zero termico a 2600 metri, in rapido crollo nel pomeriggio-sera fin sotto i 1000 metri di quota. La differenza termica tra la massa d'aria presente e quella in arrivo genererà violenti contrasti, con rovesci intensi e possibile graupeln (neve tonda). Favorite le zone di bassa pianura, dove in serata non escludiamo possibili fiocchi bagnati tra la pioggia.

Joomla templates by a4joomla