Torniamo a parlare del nostro pianeta e della drastica riduzione della superficie totale del ghiaccio marino. Dopo l'incredibile andamento del 2016 (ne avevamo parlato qui) , il 2017 è partito ovviamente male scendendo per la prima volta al di sotto dei 14 milioni di kmq. Il grafico aggiornato qui allegato, mostra uno scenario a dir poco preoccupante, che conferma ancora una volta un rapido cambiamento in atto. 

Dopo i record assoluti del 2014 e del 2015, il 2016 conquista il titolo di anno più caldo della storia, con un'anomalia di quasi un 1° (+0.94°) rispetto alla media del secolo scorso. Per il terzo anno consecutivo il nostro pianeta registra un nuovo record termico, la stratosfera continua a raffreddarsi ed i ghiacci dell'artico a sciogliersi. Tutto come previsto nelle dinamiche del Global warming.

Punto di non ritorno, il film con DiCaprio in streaming. Dai ghiacciai della Groenlandia alla foreste in fiamme di Sumatra, fino alla Casa Bianca e alle stanze del Vaticano, Leonardo DiCaprio ha impiegato tre anni e viaggiato in cinque continenti per realizzare questo documentario, diretto da Fisher Stevens e con Martin Scorsese tra i produttori esecutivi. Nominato messaggero di pace dalle Nazioni Unite, l'attore racconta nel film l'impatto devastante dei cambiamenti climatici sul nostro pianeta, confrontandosi anche con leader mondiali come papa Francesco, Elon Musk e Barack Obama, che ha già presentato con lui il film alla Casa Bianca.

Dopo la prima assoluta del 30 ottobre su National Geographic Channel, Before the Flood/Punto di non ritorno, il documentario sui cambiamenti climatici prodotto e interpretato da Leonardo DiCaprio era disponibile in streaming gratuito su National Geographics Italia fino all'8 novembre. Abbiamo deciso di caricarlo su MeteoGussago e condividerlo sui nostri canali per continuare a diffondere il più possibile questo importante messaggio.

 

Un grafico dell'NSIDC a dir poco allarmante mostra la quantità totale di ghiaccio marino attuale (nord+sud) rispetto alla media dagli anni '70 ad oggi. 21.5 milioni di kmq contro i 17.5 di quest'autunno! L'andamento della linea rossa (2016) parla da solo...

 

Dagli 1,86 milioni di chilometri quadrati del 1984 ai 110 mila dello scorso settembre. Ecco il drammatico scioglimento dell'Artico negli ultimi 30 anni in questa animazione NASA.

Joomla templates by a4joomla